Accedi

Accedi

Prot. n. 5919/1.1h  Verona, 28/10/2016 - Ai genitori degli alunni frequentanti l’Istituto Comprensivo 18
OGGETTO: Invito ad un contributo scolastico volontario.
Il Consiglio di Istituto, nell’ottica di continuare a garantire le attività dell’offerta formativa che hanno avuto il consenso delle famiglie, ha ritenuto di rinnovare la richiesta ai genitori di un contributo volontario anche per l’anno scolastico 2016/2017.
Tale contributo è essenziale per permettere all’istituto di ampliare l’offerta scolastica formativa attivando una serie di progetti mirati per le classi di appartenenza degli alunni.
L’invito che l’Istituto rivolge alle famiglie è una richiesta di un contributo produttivo all’attività di educazione dei propri figli.

 

 

Il contributo permette di ampliare l’ambito delle conoscenze puramente scolastiche specifiche dei corsi frequentati verso una acquisizione di competenze più vaste in funzione delle future scelte di continuità nello studio.
Il precedente anno scolastico ha visto l’attivazione di progetti nell’ambito dell’Educazione ambientale, dell’Intercultura, dell’Orientamento e Continuità verso il futuro, del Potenziamento con la collaborazione di istituzioni scolastiche anche a livello universitario, delle Attività motorie – nuoto per esempio, della Cultura musicale e artistica, dell’Educazione all’espressività.
Tutti questi progetti sono stati possibili solo grazie ai contributi volontari che la scuola ha ricevuto e che, integrati da risorse interne, hanno dato vita ad un notevole numero di attività particolarmente seguite dagli studenti di ogni grado nella nostra scuola.
La scuola mette ancora in evidenza il fatto che attraverso la forma del versamento volontario, il contributo potrà essere detratto fiscalmente secondo le norme in vigore.
Si ricordano gli importi e le modalità di versamento:
Importi e quota assicurazione
Il contributo è formato da due quote indipendenti:

 

  • la prima rappresenta un RIMBORSO SPESE ed è costituita dall’importo annualmente richiesto per la sottoscrizione della POLIZZA ASSICURATIVA contro gli infortuni e la responsabilità civile verso terzi, somma che varia sulla base dell’esito della gara per l’affidamento dei servizi assicurativi ad una compagnia di assicurazione (circa 8€) e dal costo del LIBRETTO SCOLASTICO (1€)
  • la seconda quota è stabilita dal Consiglio di Istituto e rappresenta l’erogazione liberale in favore dell’istituto per l’ampliamento dell’offerta formativa. Con delibera del 01/07/2015 è stato fissato per l’a.s. 2016/2017 il contributo volontario,COMPRENSIVO DELLA QUOTA PER L’ASSICURAZIONE E DEL LIBRETTO SCOLASTICO, per i seguenti importi:
- € 25,00 contributo per SCUOLA D’INFANZIA,

- € 30,00 contributo  per  SCUOLA  PRIMARIA,

- € 40,00 contributo per SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

Nel caso ci fossero più figli iscritti all’IC 18 il primo pagherà la quota intera, gli altri 5€ in meno.
I contributi volontari sono fiscalmente detraibili e le famiglie possono decidere liberamente di contribuire anche con importi più elevati.
Si ricorda tuttavia che il mancato versamento del contributo minimo richiesto per l’assicurazione comporta la scopertura assicurativa del minore/dei minori, qualora non tutelato/i da assicurazione individuale/ R.C.T./Infortuni.
Modalità di versamento Il versamento a favore dell’ISTITUTO COMPRENSIVO 18 “VERONETTA PORTO” può essere effettuato con le seguenti modalità:

 

  • in contanti presso qualsiasi sportello del BANCO POPOLARE DI VERONA con versamento di tesoreria a favore dell’ENTE n. 704704 - IC18 VERONETTA PORTO – (operazione gratuita)
  • tramite bonifico bancario a favore del BANCO POPOLARE DI VERONA Iban: IT40N0503411711000000210000 Banco Popolare di Verona - Agenzia: Piazza Isolo
  • con bollettino postale sul C/C n. 75641407 intestato a “ISTITUTO COMPRENSIVO 18 VERONETTA PORTO”
  • con bonifico bancario OnLine
IMPORTANTE
  1. Specificare nella causale “Erogazione liberale per l’ampliamento dell’Offerta Formativa anno scolastico 2016/2017 a favore  dell’I.C.  18  Verona” “Cognome  e  Nome  dell’alunno” “Classe e scuola che verranno frequentati a settembre 2016”
  2. Conservare copia dell’avvenuto versamento in quanto la L. 183/2011 ha introdotto la decertificazione nelle Pubbliche Amministrazioni.

La circolare completa con le spiegazioni in [Albo Trasparenza]

Cordiali saluti. La Dirigente Scolastica Maria Teresa Dosso

AlboAmmTrasparentecircolariClasseViva
Italian English French Spanish
VRIC88900P qrcodeScarica l'APP per

Smartphone

La Scuola in Chiaro
Miurradio
dicaduca
favalino

iscriz1819

noipa
ScuolaInChiaro
invalsi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la Vostra esperienza e offrire servizi in linea con le Vostre preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Leggi l'informativa.